Cambia il tuo modo di pensare la sordità!

L’Associazione IOPARLO nasce il 16 gennaio 2014 grazie alla volontà di un gruppo di famiglie con bambini sordi. Nasce con l’esigenza di far conoscere che cos'è oggi sordità. Nonostante i progressi fatti dalla medicina, dalla scienza e dalla tecnologia infatti, ancora oggi nei confronti delle disabilità uditive persistono percezione errate e falsi miti che identificano la persona sorda con il sordomutismo e la comunicazione gestuale.

IOPARLO si propone come obiettivo fondamentale quello di includere socialmente la persona sorda, in condizioni di parità, all'interno della società e lo fa affermando, con il nome stesso dell’associazione – IOPARLO – la conditio sine qua non dell’inclusione: l’acquisizione della parola.

L’associazione da subito si iscrive al Registro Regionale del Volontariato (N. 879/2014), acquisendo la qualifica di O.N.L.U.S. di diritto. A seguito dell’entrata in vigore del Codice del Terzo settore, il 7 aprile 2019 IOPARLO adegua il proprio Statuto diventando una Organizzazione di volontariato (Odv).

Attualmente l’Associazione agisce in collaborazione con:

  • Centro Servizi Volontariato della Toscana (CESVOT)
  • Consulta Tecnico scientifica della Rete pediatrica regionale
  • Coordinamento Associazioni A.O.U. Meyer
  • Comitato di Partecipazione A.O.U. Meyer
  • Comitato di Partecipazione A.O.U. Careggi
  • Consulta Metropolitana del Volontariato
  • FISH Toscana
  • Forum delle Associazioni delle Persone con Disabilità